Le spese sostenute per interventi finalizzati al risparmio ed alla riqualificazione energetica, ed effettuati su fabbricati appartenenti a qualsiasi categoria, quindi abitativi e strumentali (sono tali quelli utilizzati per l’esercizio di una impresa – es.: un capannone – o una professione o un’arte),  fruiscono di una detrazione fiscale, che comporta un risparmio di imposta; particolari agevolazioni sono previste, per i privati cittadini e per gli interventi su parti comuni dei condomini, per vari anni.