You have 0 Item(s) in your cart. Total : 0,00

  • Lunedì - Venerdì 7:30 - 18:30/Sabato 8:00 - 12.30 Domenica Chiusi
  • 0742 356947 info@pnidraulica.it
RIFERIMENTO LEGISLATIVO: D.P.R. 917/86 e s.m.i., art. 16-bis.
VALIDITÀ: fino al 31 dicembre 2018.
N.B. Dal 1° gennaio 2019 (salvo proroghe) la detrazione tornerà all’aliquota del 36% ed al tetto di spesa detraibile pari a 48.000 euro. 
Questa detrazione – di cui possono beneficiare le persone fisiche (privati e condomini, soggetti IRPEF) – è applicabile non solo alle manutenzioni ordinarie/straordinarie o alle ristrutturazioni.
Se non subentreranno le modifiche previste nella relazione introduttiva alla Legge di bilancio 2018, il BONUS CASA si applicherà anche quest’anno alla realizzazione di “opere finalizzate al risparmio energetico” come, ad esempio, la sostituzione del vecchio generatore con una caldaia convenzionale ad “alto rendimento”, nonché per l’adeguamento degli impianti gas esistenti. Si attendono indicazioni al riguardo.
Resta confermata la ripartizione in 10 anni della detrazione; i pagamenti delle spese relative all’intervento devono essere effettuati, come sempre, tramite bonifico (bancario o postale).
IMPORTANTE: per il 2018 è prevista l’introduzione della comunicazione ad ENEA dei dati relativi agli interventi.
Al riguardo ENEA ha precisato (ad inizi aprile) di essere: “… in attesa di specifiche indicazioni da parte delle istituzioni di riferimento sulla tipologia di interventi per i quali occorre procedere alla comunicazione, le informazioni e i dati che devono essere trasmessi, le modalità e le relative tempistiche da rispettare.
Non appena ricevute le indicazioni necessarie, l’Agenzia predisporrà il sistema informativo per consentire agli utenti la trasmissione dei dati e ne darà la più ampia comunicazione possibile al pubblico.
Tenuto conto che l’obiettivo della legge è il monitoraggio energetico, l’ENEA ritiene che la trasmissione dei dati debba avvenire solamente per gli interventi che comportano riduzione dei consumi energetici o utilizzo delle fonti rinnovabili di energia, tipicamente quelli previsti dal DPR 917/86, art. 16.bis, lettera h”.
DOCUMENTAZIONE SCARICABILE:
Guida (ed. 02/2018) dell’Agenzia Entrate

P. IVA 02715860546